I Regesta Imperii

Carlo Magno tra i papi Gelasio I e Gregorio I. Dal sacramentario di Carlo il Calvo (Fonte: Wikimedia Commons)
[Translate to it:] Zu sehen ist ein Bild von Karl dem Großen zwischen den Päpsten Gelasius I. und Gregor I.

I Regesta Imperii (RI) sono una raccolta di fonti sulla storia europea e si propongono di raccogliere e pubblicare in forma di “regesti” notizie documentarie e storiografiche sull’attività di sovrani franchi, re e imperatori del Sacro Romano Impero nonché di papi dall’epoca carolingia fino all'inizio dell’età moderna (ca. 717-1519). La lingua di pubblicazione è il tedesco, tuttavia il progetto è caratterizzato da una struttura interaccademica e internazionale. Di questa fanno parte dal 1980 l’Accademia delle scienze e della letteratura di Magonza (AdW Mainz), dal 1992 l’Accademia delle scienze di Berlino-Brandeburgo (BBAW) – progetti finanziati all'interno del programma scientifico dell’Unione delle accademie – insieme ai “Regesta Imperii Vienna” dell’Accademia delle scienze austriaca (ÖAW) e dell’Università Masaryk di Brno. Nel 2014 è stato approvato il finanziamento dei Regesta Imperii all’interno del programma dell’accademia fino al 2033.

Al momento i Regesta Imperii hanno al loro attivo oltre 100 volumi pubblicati per un totale di ca. 145000 regesti. Questi sono consultabili liberamente e senza restrizioni grazie al portale RI-Online in forma di banca dati.

I progetti in corso